Udinese, arrestato Armero

Il difensore dell'Udinese, Pablo Armero, è stato arrestato a Miami con l'accusa di violenza domestica nei confronti della madre dei suoi figli, Maria Bazan.
 
Secondo quanto riporta il Messaggero, il fatto è accaduto nella stanza del Metropolitan hotel della città della Florida, dove la polizia è intervenuta rispondendo ad una chiamata da parte delle reception dell'hotel in seguito ad urla e lamenti provenienti dalla stanza del calciatore.
 
All'arrivo le forze dell'ordine hanno trovato Armero a la Bazan in lacrime e visibilmente scossa, senza una porzione di capelli sulla testa. Il giocatore colombiano è stato arrestato e portato in carcere dai poliziotti, prima di essere rilasciato dopo aver pagato una cauzione.

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio, Correa:
Lazio, Correa: "Sono solo in casa"
Tottenham, Son diventa un militare
Tottenham, Son diventa un militare
Zico stronca Neymar:
Zico stronca Neymar: "Troppe distrazioni"
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan