Theo Hernandez spiega la sua esultanza

L'esterno rossonero ha segnato la rete del 2-0 contro il Benevento festeggiando in maniera particolare.

1 Maggio 2021

Le parole dell'esterno rossonero dopo la vittoria contro il Benevento, match in cui ha realizzato il gol del raddoppio.

Le mani sopra la testa e una strana smorfia sul viso: così ha esultato Theo Hernandez dopo il 2-0 realizzato contro il Benevento. Un'esultanza replicata, vicino a lui, anche da Alexis Saelemaekers e Hakan Calhanoglu quando gli si sono avvicinati.

Ai microfoni di 'Dazn', Theo ha spiegato che non si è trattato di una 'coreografia' casuale: "Perché ho festeggiato così? L'ho fatto per un amico di Madrid - ha detto -, anche se poi ho condiviso l'esultanza con Calhanoglu e Saelemaekers, altri due amici molto simpatici".

Nessuna risposta alle critiche delle ultime settimane, dunque, solo la voglia di festeggiare in modo particolare il ritorno al gol in campionato dopo quattro mesi e mezzo.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©besportBeSports: conto alla rovescia
BeSports: conto alla rovescia
©Getty ImagesAleksandar Kolarov è stato operato
Aleksandar Kolarov è stato operato
©Getty ImagesAttilio Tesser pronto per una nuova avventura
Attilio Tesser pronto per una nuova avventura
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto