Superlega, "la Juventus avrebbe guadagnato molto più di Inter e Milan"

A sostenerlo è 'Der Spiegel', che ha diffuso alcuni estratti del contratto di fondazione della tramontata competizione europea.

23 Aprile 2021

Il progetto Superlega è tramontato dopo 72 ore di infinite polemiche che hanno travolto il mondo del calcio, ma ancora se ne continua a discutere. E quanto rimbalza dalla Germania potrebbe gettare ulteriore benzina sul fuoco, specie tra i rapporti tra Juventus, Inter e Milan.

Il settimanale 'Der Spiegel' è infatti entrato in possesso di alcuni estratti del contratto di fondazione della Superlega. Ebbene, in base a tali carte si evince che i club membri della nuova competizione europea non avrebbero percepito gli stessi incassi tra di loro.

Il periodico tedesco spiega infatti di aver scoperto gli incassi garantiti a Real Madrid e Barcellona: le big di Spagna avrebbero percepito 60 milioni di euro in più rispetto a qualsiasi altro club, pagabili in due rate (nelle prime due stagioni avrebbero infatti incassato 30 milioni di euro ciascuna). Ma era prevista anche una diversità di trattamento anche per le tre italiane.

Gli incassi garantiti alla Juventus, infatti, sarebbero stati di quasi il dobbio rispetto a quelli di Inter e Milan. Ai bianconeri, secondo 'Der Spiegel', era infatti riservato il 7,7% del totale della Superlega. Le due milanesi, invece, avrebbero percepito solo il 3,8%.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAndrea Pirlo accende Juventus-Inter
Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
©Getty ImagesCommisso minaccia di vendere la Fiorentina
Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
©uff. stampa parmaIl Parma scende in campo contro le discriminazioni
Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto