Stirpe: "Se non sono più gradito me ne vado"

Confermato Moreno Longo nonostante le difficoltà della squadra.

Il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe conferma Moreno Longo nonostante le difficoltà della squadra: "Longo è giovane, si era conquistato sul campo la possibilità di allenare in Serie A. Era accaduto anche con Stellone e va supportato: prendiamo pregi e difetti".

La società è finita nel mirino per l'unico punto realizzato in otto partite: "In questi anni ho sempre cercato di fare il bene del Frosinone, se però le condizioni cambiano sarò il primo ad invertire la rotta, anche in 24 ore: se non sono più gradito o non posso più svolgere tranquillamente il mio lavoro sarò il primo ad andare via. Abbiamo perso Dionisi, abbiamo dovuto prendere giocatori giovani e negli ultimi giorni di mercato sono arrivati tre ragazzi, di cui uno a tre ore dalla chiusura. Siamo stati coerenti e abbiamo preso dodici giocatori in totale, il tutto per forza in due mesi dopo la promozione e circondati dall'atmosfera negativa creata dal caso Palermo: abbiamo lavorato tutta l'estate".

stirpe

ARTICOLI CORRELATI:

Cairo conferma:
Cairo conferma: "Arriva Giampaolo"
Marcello Lippi applaude la Juventus
Marcello Lippi applaude la Juventus
Il Chievo elimina l'Empoli dalla corsa alla A
Il Chievo elimina l'Empoli dalla corsa alla A
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa