Squinzi, arriva il commovente messaggio di Acerbi

La serie A piange il patron del Sassuolo, morto all'età di 76 anni dopo una lunga malattia.

La serie A piange il patron del Sassuolo Giorgio Squinzi, morto all'età di 76 anni dopo una lunga malattia. Il numero uno della Mapei, dal 2002 era il proprietario del club neroverde, che ha portato dalla serie C2 alla serie A, fino alla qualificazione all'Europa League nel 2016. Tanti i club che lo hanno ricordato sui social e sul loro sito con messaggi di cordoglio, tra questi ,Inter, Napoli, Milan, Roma, Fiorentina, Sampdoria, Verona, Bologna.

Tra i messaggi più commoventi c'è quello del difensore della Lazio Francesco Acerbi, che per cinque stagioni militò nel Sassuolo, attraversando anche un periodo difficile quando scoprì di avere un tumore: "Mi sei stato vicino in uno dei momenti più bui della mia vita, per questo ti sarò per sempre grato. Per me sei stato come un padre e ti sarò per sempre riconoscente, resterai sempre nel mio cuore. GRAZIE Presidente". 

squinzi

ARTICOLI CORRELATI:

Simy avvicina il Crotone alla A
Simy avvicina il Crotone alla A
Juventus, Sarri si scaglia contro l'orario
Juventus, Sarri si scaglia contro l'orario
Giacomelli può lasciare Vicenza
Giacomelli può lasciare Vicenza
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa