Scontro Juventus-Napoli, la posizione degli azzurri

Il legale Grassani spiega: "La legge dello Stato è superiore a quella sportiva".

4 Ottobre 2020

Rissa totale tra Juventus e Napoli. I bianconeri, come da programma, sono pronti alla classica rifinitura pre match. Gli azzurri sono in isolamento a Napoli. La Lega, per il momento, ha confermato lo svolgimento della partita.

Una situazione complicatissima. Il legale Grassani, alla Gazzetta dello Sport, ha fatto chiarezza sulla posizione del club azzurro: "In tempo reale abbiamo informato Giudice sportivo di A, Lega, Figc e Juventus che la squadra non poteva partire per Torino, a meno che si volessero commettere reati penalmente rilevanti giocando la partita. Abbiamo allegato tutta la corrispondenza con la Asl e la Regione: il calcio può aspettare. La legge dello Stato è superiore a quella sportiva".

Tanti commenti sui social network, anche quello dell'ex bianconero Marchisio via Twitter: "Tutta questa incertezza genera solo paura, e non è il momento per averne #juventus-napoli”. Si attendono ulteriori novità.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFonseca:
Fonseca: "Dopo il Milan serviva una reazione"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Ci mancavano i due attaccanti veri"
©Getty ImagesAtalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
Atalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle