Rolando Maran fa la conta

L'allenatore del Cagliari ha parlato alla vigilia della sfida con la Spal.

Alla vigilia della gara contro la Spal, Rolando Maran ha parlato del fattore campo: "In casa abbiamo sbagliato la prima, poi con l'Inter siamo migliorati. Il Verona ha messo in difficoltà noi ma anche la Juventus e tante altre. L'anno scorso abbiamo avuto un rendimento ottimo in casa fin quasi alla fine, sappiamo di dover accelerare ma dobbiamo farlo con la testa giusta".

Il tecnico ha poi fatto la conta: "Gli assenti sono sei, oltre ai lungodegenti ci sono Cacciatore, Lykogiannis, Mattiello e Deiola. Devo poi verificare le condizioni di ogni singolo nazionale. Joao Pedro non aveva un vero problema muscolare, ma un fastidio alla schiena che si è risolto".

"Dobbiamo fare la partita e ottenere la prestazione, il risultato è una conseguenza. Il campionato è difficile ma ci proviamo: sappiamo di dover soffrire ma vogliamo far soffrire anche gli altri. Dobbiamo avere l'obiettivo in mente, essere concentrati sul risultato e non farci prendere dalla troppa foga".

Maran

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, nessun accordo sul taglio agli stipendi
Serie A, nessun accordo sul taglio agli stipendi
Crisi Serie C, Ghirelli lancia l'allarme
Crisi Serie C, Ghirelli lancia l'allarme
Parravicini mette il calcio in secondo piano
Parravicini mette il calcio in secondo piano
 
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora