Ripresa allenamenti, la Lazio fa dietrofront

La società biancoceleste comunica il rinvio della ripresa degli allenamenti a data da destinarsi.

22 Marzo 2020

Dopo aver annunciato la ripresa degli allenamenti per il prossimo lunedì 23 marzo, la Lazio ha fatto ufficialmente dietrofront e ha deciso di posticipare a data da destinarsi la riapertura dei cancelli del centro sportivo di Formello. E' stato lo stesso club biancoceleste a comunicarlo, attraverso una nota ufficiale diffusa nel pomeriggio di domenica.

La decisione arriva dopo le polemiche e la relativa spaccatura con gli altri di club di Serie A, che avevano già previsto un ulteriore rinvio della ripresa delle sessioni di allenamento. Oltre alla Lazio, anche il Napoli aveva annunciato il rientro in pochi giorni: a differenza dei laziali, però, il club partenopeo non ha comunicato ulteriori rinvii, ma è un passo che, secondo quanto riportato da 'Sport Mediaset', è piuttosto vicino vista la necessità di garantire la sicurezza a tutti gli addetti ai lavori.

Contro la ripresa immediata dell'attività si erano schierati con parole forti, nelle ore precedenti, il presidente del Brescia Massimo Cellino e il numero uno dell'Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Atalanta non passa ad Udine
L'Atalanta non passa ad Udine
©Getty ImagesMauro Icardi fa infuriare di nuovo i tifosi dell'Inter
Mauro Icardi fa infuriare di nuovo i tifosi dell'Inter
©Getty ImagesJuan Cuadrado guarito dal Covid e subito convocato
Juan Cuadrado guarito dal Covid e subito convocato
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto