Recupero fiume, Giulini non ci sta

Il presidente del Cagliari protesta contro la direzione arbitrale al termine della partita persa contro la Lazio.

16 Dicembre 2019

Il Cagliari cade dopo 14 giornate di imbattibilità. La terza sconfitta del campionato matura ancora in casa, come quelle contro Brescia e Inter alle prime due giornate.

Il ko contro la Lazio, che rallenta l’ascesa dei rossoblù verso l’altissima classifica, non è però stato digerito dal presidente del Cagliari Tommaso Giulini, polemico in conferenza stampa alla fine della partita rispetto ai sette minuti di recupero concessi dall’arbitro, diventati poi nove. E il 2-1 della Lazio è maturato proprio al 98'.

"Abisso e Maresca mi hanno spiegato come da regolamento ci siano stati 5 interventi dei medici e 4 sostituzioni. Non vedo perché non debba credere alla buona fede degli arbitri, ma mi chiedo se sia giusto il regolamento, a questo punto, o se debba intervenire il buonsenso”. 

Poi sull'andamento della partita: “Abbiamo giocato senza 7 giocatori titolari, in tutti i ruoli. Le altre volte i cambi ci hanno aiutato, oggi un po' meno".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesNapoli, il veleno è nella coda: raggiunto in pieno recupero
Napoli, il veleno è nella coda: raggiunto in pieno recupero
©Getty ImagesViola strapazzate in Inghiterra: ora serve un miracolo
Viola strapazzate in Inghiterra: ora serve un miracolo
©USSI LiguriaLa Tribuna Stampa del Ferraris intitolata a Corti e Provenzali
La Tribuna Stampa del Ferraris intitolata a Corti e Provenzali
 
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2