Pioli: "Non meritavamo di perdere"

"La classifica non è da Milan, dobbiamo crescere".

Il tecnico del Milan Stefano Pioli ha parlato al termine della partita persa con la Juventus: "È mancato il risultato, non una prestazione che è stata alla pari degli avversari, forse anche in più". 

"Se non segni, la Juve può trovare la giocata, ma la prestazione c'è. La classifica non è da Milan, dobbiamo continuare a lavorare. In tutte le partite cerchiamo soluzioni per migliorare, avevamo scelto di stringerci nel non possesso, abbiamo fatto bene. Abbiamo fatto una gara con intensità, manca qualcosa in più in tante situazioni per vincere, abbiamo avuto le occasioni, ma dobbiamo vincere le partite. Non abbiamo difeso bene su alcuni grandi giocatori". 

"Fare un pareggio ci avrebbe dato morale. Una squadra giovane ha bisogno di questo, i risultati ti danno consapevolezza e fiducia, possiamo e dobbiamo tornare a vincere".

pioli

ARTICOLI CORRELATI:

Napoli, caso multe: il Tribunale dà ragione a De Laurentiis
Napoli, caso multe: il Tribunale dà ragione a De Laurentiis
Juve Stabia, cori vergognosi dei tifosi
Juve Stabia, cori vergognosi dei tifosi
Verona, si è fatto male Borini
Verona, si è fatto male Borini
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium