Piatek è inarrestabile, il Milan stronca l’Atalanta

Il polacco trascina i rossoneri alla rimonta nella sfida-Champions: doppietta e 3-1 finale, Gattuso tallona l'Inter.

Il Milan manda tre segnali alle concorrenti e scappa verso il quarto posto. L’anticipo del sabato sera della 24a giornata fa felice Gattuso che porta a casa un successo d’oro nello scontro diretto contro l’Atalanta.

Alla squadra di Gasperini non basta partire forte, il Milan regge l’urto e riesce anche a reagire allo svantaggio firmato al 34’ da Freuler, complice un Donnarumma non impeccabile.

A suonare la carica è l’inarrestabile Krzysztof Piatek, ancora protagonista indiscusso della partita: suo il pareggio, un capolavoro al volo al 45’ su cross di Rodriguez e suo il gol del 3-1 al 15’ della ripresa, di testa su angolo di Calhanoglu, dopo che lo stesso turco al 10’ aveva firmato il sorpasso con un gran destro.

L’uno-due dei rossoneri, che comunque avevano concesso poco anche nel primo tempo, ha fiaccato definitivamente la resistenza dell’Atalanta, che ha provato a rientrare in partita con tentativi di Castagne e Ilicic, ma senza creare problemi a Donnarumma.

Piatek sale a 16 reti in campionato, il Milan a 42 punti, solo a -1 dall'Inter in campo domenica contro la Sampdoria.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIbrahimovic, lezioni di vita dal palco dell'Ariston
Ibrahimovic, lezioni di vita dal palco dell'Ariston
©Getty ImagesJuventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
Juventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesLazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
Lazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle