Peruzzi: "L'Inter è senza anima"

15 Marzo 2016

Angelo Peruzzi crede che la Roma sia la favorita nella corsa al terzo posto: "Sì. Anche se poi in una partita secca come quella di sabato con l’Inter, può succedere di tutto. La Roma gioca bene, è velocissima, ma Mancini ha il materiale umano per rispondere e di rimessa può far male con Ljajic, Eder e lo stesso Jovetic, decisivo nella prima parte del torneo. Del resto per l’Inter l’Olimpico è lo spartiacque: dovesse perdere, addio Champions. Roberto ha una squadra potenzialmente forte ma anche un po’ inesperta. Quello che gli manca è l’anima. Dovevano clonare Zanetti".
 
"Non debbo scoprire io le qualità di Spalletti - prosegue alla Gazzetta dello Sport -. Ma credo che i suoi meriti più che tecnico-tattici siano stati psicologici. Ha rimesso ogni cosa al suo posto, ridando fiducia a tutto l’ambiente. Se la Roma era arrivata due anni seconda, i valori c’erano. Bisognava farli riemergere. Perché alla fine sono i giocatori a fare la squadra".
 
Chiosa personale: "Nei fine settimana vado a vedere le partite di mio figlio che a 13 anni gioca in porta. Roberto Negrisolo, esperto preparatore di numeri 1, dice che è anche più forte di me. Io sono il meno adatto a dare un giudizio. Dico solo che a quell’età bisogna solo divertirsi col pallone".
©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesStangato Michele Marconi: 10 giornate di squalifica
Stangato Michele Marconi: 10 giornate di squalifica
©Getty ImagesIl Lecce fa quadrato attorno a Mancosu
Il Lecce fa quadrato attorno a Mancosu
©Getty ImagesIl dramma di Marco Mancosu:
Il dramma di Marco Mancosu: "Mi sono operato per un tumore"
 
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto
Champions League: Real Madrid - Chelsea 1-1, le foto