Pazzini non perdona Fusco

"A Verona non mi hanno rispettato. Le dimissioni del ds? Vuole togliersi dalle responsabilità".

Giampaolo Pazzini non ha dimenticato l’Hellas Verona.

Dopo la cessione in extremis al Levante sul finire del mercato di gennaio, l’attaccante toscano, che in Liga non ha più trovato la via del gol dopo la rete al debutto contro il Real Madrid, ha commentato ai microfoni di 'Sky Sport' la delicata situazione dei gialloblù, travolti dal Benevento e vicini al ritorno in B: “È una ferita ancora aperta, perché fa male ritrovarsi da un giorno all’altro a non essere più considerato. C’è sempre una persona prima del calciatore e va sempre rispettata” ha detto Pazzini, non tenero poi verso il ds Fusco, che si è dimesso dopo il crollo al ‘Vigorito’: “Trovo fuori luogo le dimissioni odierne del ds, è un atto per togliersi le responsabilità”.

ARTICOLI CORRELATI:

Galliani:
Galliani: "Pirlo è l'uomo giusto per la Juve"
Il Pordenone passa a Frosinone
Il Pordenone passa a Frosinone
Chievo, un piede nella finale dei playoff
Chievo, un piede nella finale dei playoff
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa