Paulo Sousa e il caso Bernardeschi

"Era dispiaciuto per il rigore, ma non l'ho cambiato per quello: avevo semplicemente bisogno di un giocatore più fresco".

22 Aprile 2017

Paulo Sousa analizza a caldo a Premium Sport l'incredibile vittoria con l'Inter: “Abbiamo fatto una bella partita, tra due squadre che hanno provato a vincere. Alla fine credo che i ragazzi abbiano meritato questa vittoria, per la rimonta dopo lo svantaggio della prima frazione".

C'è però una macchia: "Bernardeschi era dispiaciuto per il rigore, ma non l’ho cambiato per quello: avevo semplicemente bisogno di un giocatore più fresco. Io più silenzioso in panchina? Solo perché ho un po’ di febbre, non ci sono altre spiegazioni. Obiettivo Europa? Noi lavoriamo sempre per migliorare, lo facciamo dall’inizio del campionato e vogliamo farlo fino all’ultima partita. Se potevamo fare di più? Noi cerchiamo di vincere ogni partita: ogni tanto ci riusciamo, altre no, ma questo deve essere l’atteggiamento. Quanto le voci di mercato su Bernardeschi possono turbare l’ambiente? Federico è maturo, è cresciuto molto ma deve ancora farlo: migliorerà sempre".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©SportmediasetMaurizio Pistocchi preannuncia il suo addio a Mediaset
Maurizio Pistocchi preannuncia il suo addio a Mediaset
©Getty ImagesRoma-Ajax, le probabili formazioni
Roma-Ajax, le probabili formazioni
©Getty ImagesLvmh, Belloni:
Lvmh, Belloni: "Nessun interesse per il Milan"
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle