Paulo Barreto si scaglia contro Cassano

L'ex attaccante di Bari e Torino ha commentato con durezza l'addio al calcio di FantAntonio.

Barreto

In comune hanno la militanza nel Bari, ma in stagioni e in epoche ben differenti: Antonio Cassano si affacciò in maglia biancorossa a cavallo del nuovo millennio, lasciando con una retrocessione, mentre Paulo Vitor Barreto con i biancorossi ha vinto un campionato di B e giocato due ottime stagioni nel massimo campionato agli ordini di Gian Piero Ventura. Ma non solo, perché ad avvicinare i due ex baresi ci sono anche i rimpianti per una carriera inferiore alle aspettative.

Nel caso del brasiliano a causa dei tanti infortuni subiti, che lo costringono a stare a guardare da tre anni, dalla fugace esperienza con il Venezia in Serie D. Di fatto, però, Barreto non gioca con continuità proprio dai tempi di Bari, nel 2010, pur avendo visto la Serie A fino al 2015 con la maglia del Torino.

L’addio al calcio non è ancora stato dato, così la decisione di Cassano di appendere le scarpe al chiodo dopo aver rifiutato tante proposte ha fatto andare su tutte le furie l’ex di Treviso e Udinese, che ha attaccato il barese sul proprio profilo Facebook: “C’è chi ha l’opportunità di continuare a giocare come professionista e butta via tutto per tante volte e chi ha tanta voglia ma questa opportunità non ce l’ha”.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Tris da record per l'Hellas Verona
Tris da record per l'Hellas Verona
Il Parma schianta l'Udinese. Sassuolo e Samp si annullano
Il Parma schianta l'Udinese. Sassuolo e Samp si annullano
Empoli, Muzzi paga per tutti
Empoli, Muzzi paga per tutti
Inter: Conte è una furia, decisione polemica
Inter: Conte è una furia, decisione polemica
Nainggolan attacca:
Nainggolan attacca: "All'Inter trattato come un giocatorino"
Nainggolan frena Conte, Lautaro espulso
Nainggolan frena Conte, Lautaro espulso
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon