Pallotta sta con Spalletti: "Totti fuori? Giusto"

"L'allenatore deve pensare prima alla squadra".

8 Maggio 2017

Quella di domenica è stata l'ultima partita a San Siro di Francesco Totti, che l'ha vissuta interamente dalla panchina.

Il presidente giallorosso James Pallotta, da Boston, ha difeso la scelta di Luciano Spalletti: “È stato bello vedere i tifosi del Milan applaudire la sua mostruosa classe, ma l’allenatore deve pensare prima alla squadra e ha fatto il cambio giusto perché stiamo lottando per la Champions. E se avesse messo Totti gli ultimi minuti qualcuno avrebbe detto che non sarebbe stato rispettoso". 

"Se dovesse lasciare la Roma non potrei biasimare Spalletti perché i media scrivono sciocchezze ogni settimana. Aspettate la fine della stagione, avrò molto da dire e vi racconterò tutta la storia”, ha concluso il numero uno del club giallorosso.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic, è arrivata la sentenza
Zlatan Ibrahimovic, è arrivata la sentenza
©Getty ImagesGiudice Sportivo, tutti gli squalificati
Giudice Sportivo, tutti gli squalificati
©Getty ImagesMassimo Mauro attacca Cristiano Ronaldo
Massimo Mauro attacca Cristiano Ronaldo
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto