Nuovo stadio a Milano, Malagò prende posizione

Il presidente del Coni ha parlato anche in chiave della candidatura di Milano-Cortina per i Giochi invernali 2026.

4 Aprile 2019

Quali conseguenze potrebbero avere possibili ritardi nella costruzione del nuovo stadio per Inter e Milan sulla candidatura di Milano-Cortina alle Olimpiadi invernali 2026?

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha le idee chiare in proposito e le ha espresse dopo aver accompagnato la commissione di valutazione del Cio nella visita a San Siro assieme ai dirigenti delle due squadre: “Tutte le soluzioni prospettate per lo stadio di Milano mi sembrano perfette. Sia che rimanga San Siro, sia che se ne faccia uno nuovo, sia che si faccia una ristrutturazione adeguata. Il problema non si pone".

"Qualunque soluzione esca fuori per noi va benissimo e va altrettanto bene al Cio – ha aggiunto Malatò – visto che il nuovo stadio sarà inaugurato solo quando le società avranno finito di giocare nel vecchio. Il tema riguarda Inter, Milan e il Comune di Milano. Tempistiche? Serve il buon senso”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
Juventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
©Getty ImagesSerie A: la Lazio crolla a Bologna
Serie A: la Lazio crolla a Bologna
©Getty ImagesNon c'è Mauro Icardi ma il Psg fa festa lo stesso: poker
Non c'è Mauro Icardi ma il Psg fa festa lo stesso: poker
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle