Nicola: "Sconfitti per dei dettagli"

Il tecnico dell'Udinese recrimina per il ko contro il Parma e per l'azione del gol decisivo di Gervinho.

Dopo aver chiuso il 2018 con la tonificante vittoria sul Cagliari, l’Udinese non sfrutta il secondo turno casalingo consecutivo, cedendo di misura al Parma.

Sconfitta pesante in chiave salvezza, ma Davide Nicola, che ha commentato la gara ai microfoni di 'Sky Sport', promuove la prova della squadra, tradita solo dall’imprecisione in fase realizzativa: “E' stata una bellissima partita, purtroppo abbiamo perso. Abbiamo creato gioco, ma non siamo stati sufficientemente precisi e siamo stati puniti da alcune disattenzioni. Comunque siamo in crescita, abbiamo un ordine e un'identità. Diventeremo più veloci ed efficaci, l’importante è produrre gioco”.

Il tecnico torinese recrimina anche sull'azione che ha deciso la partita: "Per poter fare gioco, bisogna tener presente il Gervinho della situazione, in quella circostanza avremmo dovuto muoverci in maniera differente".

La squadra sembra necessitare di altri rinforzi: "Avremo un confronto con la società. La squadra va completata, in certi ruoli siamo a posto, mentre in altri siamo contati. Faremo le dovute valutazioni" ha concluso l'ex allenatore del Crotone.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Napoli, caso multe: il Tribunale dà ragione a De Laurentiis
Napoli, caso multe: il Tribunale dà ragione a De Laurentiis
Juve Stabia, cori vergognosi dei tifosi
Juve Stabia, cori vergognosi dei tifosi
Verona, si è fatto male Borini
Verona, si è fatto male Borini
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium