Multe per sei in serie C

Petardi, striscioni e cori: la Lega Pro batte cassa.

Multe per sei società in serie C. Petardi, striscioni e cori: la Lega Pro batte cassa. Questa volta, a dovere mettere mano ai portafogli , le dirigenze di Lecce, Paganese, Sambenedettese, Pontedera, Ravenna e Siracusa.

€ 1.500,00 LECCE perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano numerosi fumogeni che venivano lanciati nel recinto di gioco unitamente a bottigliette di plastica e facevano esplodere, sempre nel recinto di gioco, quattro petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.cc.).
€ 1.500,00 PAGANESE perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore quattro petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.cc.).
€ 1.500,00 SAMBENEDETTESE perché propri sostenitori in campo avverso esponevano uno striscione accompagnandolo con reiterati cori offensivi verso le forze dell'ordine (r. proc.fed.).
€ 1.000,00 PONTEDERA perché propri sostenitori, durante la gara, intonavano un coro offensivo verso l'istituzione calcistica (r.proc.fed.).
€ 1.000,00 RAVENNA perché propri sostenitori in campo avverso, durante la gara, intonavano un coro offensivo verso le forze dell'ordine (r.proc.fed.).
€ 1.000,00 SIRACUSA perché propri sostenitori, al termine della gara, facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze (r.proc.fed.).

Soldi

ARTICOLI CORRELATI:

Cinque rinvii in A, Juventus-Inter compresa
Cinque rinvii in A, Juventus-Inter compresa
Tuchel fa chiarezza su Mauro Icardi
Tuchel fa chiarezza su Mauro Icardi
Vittorio Cecchi Gori è in carcere a Rebibbia
Vittorio Cecchi Gori è in carcere a Rebibbia
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium