Milan, Sosa studia la posizione

5 Settembre 2016

Sosa, neo acquisto rossonero, non vede l'ora di essere protagonista nel Milan: "Sono contento, mi sono sentito bene, è un onore giocare per il Milan anche in amichevole. Devo migliorare la condizione. Mi ispiro a Veron", le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

Sulla nuova posizione in campo, da trequartista a play davanti alla difesa: "Il problema è la tattica. Un play, per la posizione in cui gioca, deve essere sempre pronto, sia in possesso palla sia in non possesso. Deve arrivare sulla seconda palla per iniziare una nuova azione, avere la forza per prendere il pallone e capire quando tentare la giocata. Io ero abituato a giocare in una posizione più offensiva, potevo sempre attaccare. Qui invece c’è da stare attenti, aspettare il momento giusto per decidere se stare più avanti o più indietro. Ne sto parlando con Montella. La tecnica aiuta, ma serve soprattutto la personalità per gestire palla ed essere il responsabile a inizio azione".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Superlega flop: via l'Inter e le inglesi. Agnelli:
Superlega flop: via l'Inter e le inglesi. Agnelli: "Valuteremo proposte Uefa"
©Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
Fiorentina, colpaccio per la salvezza a Verona
©La lunga notte della Superlega
La lunga notte della Superlega
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala