Milan-Inter, è (anche) il derby di Ibra e Lukaku: i loro numeri

Già protagonisti nel duro faccia a faccia in Coppa Italia, i due bomber puntano a decidere la sfida e riscrivere i libri dei record.

Sarà il loro derby, almeno nelle attese non solo dei rispettivi tifosi ma anche degli spettatori neutrali. Milan-Inter non sarà solo sfida scudetto, ma un nuovo scontro tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku dopo quello in Coppa Italia che tanto ha fatto discutere. E i numeri parlano per i due bomber.

L'ultima volta che le due meneghine si affrontarono con il titolo in palio era il 2011, e l'astro svedese era già nella rosa del Diavolo (non giocò, però, causa squalifica). Resta però il fatto che il derby è la partita di Ibrahimovic. Nella stracittadina di Milano, infatti, le sue reti sono già state dieci. E otto le ha realizzate con la maglia rossonera: dal suo esordio con questa maglia nel 2010/11 è il rossonero che ha segnato più gol contro una singola avversaria.

Nel frattempo è però cresciuto a dismisura anche il suo collega e rivale nerazzurro: Romelu Lukaku è stato infatti mattatore negli ultimi tre derby, e ora punta a riscrivere la storia. Andando a segno anche questa domenica pomeriggio potrebbe infatti diventare il primo giocatore nell'era dei tre punti a vittoria ad andare in rete in quattro derby di Milano di fila in Serie A. Non succede infatti a nessuno dal lontano 1973, quando quattro exploit consecutivi furono firmati da Romeo Benetti.

Uno dei temi all'interno di una grande attesa: quella di una Milan-Inter che potrebbe rivelarsi tappa cruciale per l'assegnazione del titolo. Con i nerazzurri che, vincendo, non solo tenterebbero la prima vera fuga ma arriverebbero a cinque successi nelle ultime sei sfide ai cugini. Che hanno quindi un motivo in più per vendere carissima la pelle.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
Juventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesLazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
Lazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
©Getty ImagesDavide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
Davide Nicola, il rammarico e quel paragone con Lewis Hamilton
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle