Mihajlovic: "Inferiori a nessuno"

26 Febbraio 2016

Sinisa Mihajlovic, come sempre, si mostra combattivo nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Torino di Giampiero Ventura.

Prima di analizzare la gara in sé, il serbo ha suonato la carica riempiendo di complimenti il suo Milan con l’obiettivo di strappare una posizione utile per qualificarsi in Champions League: "Nelle prime giornate per Honda quella posizione da trequartista non rendeva. Poi con il cambio di modulo abbiamo fatto meglio e dal Napoli a Napoli siamo quarti a un punto dalla Roma. Abbiamo fatto 4 vittorie e 3 pareggi nel girone di ritorno ed abbiamo dimostrato che quelle che stanno davanti, non hanno nulla in più di noi. Non dobbiamo ripetere gli errori dell'andata. Ci mancano 6-7 punti ed è solo colpa nostra. Le prossime 3-4 partite saranno fondamentali per accorciare verso il terzo posto. Pensiamo partita per partita, ma domani dobbiamo fare di tutto per vincere”.

“Le prossime 4 gare saranno decisive - ha proseguito il tecnico rossonero -. Abbiamo impegni non facili, ma se giochiamo con lo spirito giusto, abbiamo le qualità per vincere. Le grandi squadre queste sfide le vincono in una maniera o nell'altra. Spero che avremo la voglia giusta per vincere, cerchiamo di avvicinarci al terzo posto e speriamo di arrivarci. Questo è un obiettivo a medio termine, concentriamoci una partita alla volta. Poi abbiamo la semifinale di Coppa Italia ed altre gare”.

In conclusione Mihajlovic ha parlato del prossimo avversario di serie A… rendendo onore al suo tecnico: "Ricordo che dopo il Napoli all'andata, abbiamo cambiato tatticamente e anche a Torino buttammo via la vittoria. Adesso dobbiamo vendicarci anche del Torino, ma se si pensa che domani sarà facile, meglio che si resti a Milanello. Loro sono forti e hanno un grande allenatore”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Napoli, poker da Champions: Osimhen demolisce lo Spezia
Napoli, poker da Champions: Osimhen demolisce lo Spezia
©Juventus Women, quarto scudetto di fila
Juventus Women, quarto scudetto di fila
©Stefano Pioli non ha dubbi su Donnarumma
Stefano Pioli non ha dubbi su Donnarumma
 
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto