Mihajlovic: "Inferiori a nessuno"

26 Febbraio 2016

Sinisa Mihajlovic, come sempre, si mostra combattivo nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Torino di Giampiero Ventura.

Prima di analizzare la gara in sé, il serbo ha suonato la carica riempiendo di complimenti il suo Milan con l’obiettivo di strappare una posizione utile per qualificarsi in Champions League: "Nelle prime giornate per Honda quella posizione da trequartista non rendeva. Poi con il cambio di modulo abbiamo fatto meglio e dal Napoli a Napoli siamo quarti a un punto dalla Roma. Abbiamo fatto 4 vittorie e 3 pareggi nel girone di ritorno ed abbiamo dimostrato che quelle che stanno davanti, non hanno nulla in più di noi. Non dobbiamo ripetere gli errori dell'andata. Ci mancano 6-7 punti ed è solo colpa nostra. Le prossime 3-4 partite saranno fondamentali per accorciare verso il terzo posto. Pensiamo partita per partita, ma domani dobbiamo fare di tutto per vincere”.

“Le prossime 4 gare saranno decisive - ha proseguito il tecnico rossonero -. Abbiamo impegni non facili, ma se giochiamo con lo spirito giusto, abbiamo le qualità per vincere. Le grandi squadre queste sfide le vincono in una maniera o nell'altra. Spero che avremo la voglia giusta per vincere, cerchiamo di avvicinarci al terzo posto e speriamo di arrivarci. Questo è un obiettivo a medio termine, concentriamoci una partita alla volta. Poi abbiamo la semifinale di Coppa Italia ed altre gare”.

In conclusione Mihajlovic ha parlato del prossimo avversario di serie A… rendendo onore al suo tecnico: "Ricordo che dopo il Napoli all'andata, abbiamo cambiato tatticamente e anche a Torino buttammo via la vittoria. Adesso dobbiamo vendicarci anche del Torino, ma se si pensa che domani sarà facile, meglio che si resti a Milanello. Loro sono forti e hanno un grande allenatore”.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Pelé, messaggio dall'ospedale:
Pelé, messaggio dall'ospedale: "Restate calmi, sono forte"
©Choc a Padova, morto a 16 anni il difensore Ntube
Choc a Padova, morto a 16 anni il difensore Ntube
©Malore in campo, Andres Balanta morto a 22 anni
Malore in campo, Andres Balanta morto a 22 anni
©Juventus, non solo Del Piero: un grande ex si candida per il ritorno
Juventus, non solo Del Piero: un grande ex si candida per il ritorno
©Serie B, gli squalificati dopo la 14esima giornata
Serie B, gli squalificati dopo la 14esima giornata
©Juventus, Exor preannuncia il nuovo presidente
Juventus, Exor preannuncia il nuovo presidente
 
Izabel Goulart è troppo bella. Le foto di lady Trapp
Ann Kathrin Brommel meravigliosa: le sue foto
Mishel Gerzig è stupenda: le foto di lady Courtois
Chi è Josko Gvardiol, il difensore che piace al Real Madrid. Le foto
Calciomercato: i migliori calciatori in scadenza nel 2023. Le foto
Qatar 2022: le foto delle stelle 'invecchiate'
Tifose serbe in Qatar: bellezza e grazia. Le foto
Bianche, rosse e bellissime: le foto delle meravigliose tifose croate in Qatar