Meret non si inchina a Donnarumma

Il giovane portiere del Napoli ha parlato del suo collega rossonero.

20 Febbraio 2019

Durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida contro lo Zurigo, Alex Meret ha parlato della possibile convocazione in Nazionale: "Un orgoglio, tutti lavorano per questo obiettivo. Con Ospina e Karnezis mi trovo bene e posso imparare molto. L'alternanza ci fa bene".

Il suo collega Donnarumma, invece, è ormai un tassello inamovibile per Mancini ma Meret chiarisce: "Non mi sento inferiore a Donnarumma, è avvantaggiato dal giocare in Serie A da più tempo. Io devo lavorare di più nel gioco con i piedi e sulle uscite alte".

"Bisogna lavorare, sono giovane e ho ancora tanta strada da fare. Cerco sempre di farmi trovare pronto, senza sentire le pressioni che vengono dall'esterno" ha concluso l'ex portiere della Spal.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da RaiSanremo, ecco Ibrahimovic: sketch con Amadeus
Sanremo, ecco Ibrahimovic: sketch con Amadeus
©Getty ImagesLa Juve è ancora viva: tris allo Spezia, in gol anche Ronaldo
La Juve è ancora viva: tris allo Spezia, in gol anche Ronaldo
©Getty ImagesJuventus: si è fatto male anche De Ligt
Juventus: si è fatto male anche De Ligt
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby