Mauro Icardi congeda Pioli

"Da un mese non siamo più noi: nel calcio paga sempre l'allenatore" il commento del capitano dell'Inter dopo il tracollo di Firenze.

23 Aprile 2017

Lui il proprio dovere l’ha fatto, addirittura con una tripletta. Inutile, tuttavia, per evitare all’Inter la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. A Firenze i nerazzurri perdono il treno per l’Europa e forse Stefano Pioli manca l’ultima chiamata per essere confermato..

Al termine della gara Mauro Icardi ha provato a spiegare la pazza serata del ‘Franchi’ ai microfoni di Premium Sport: “C’è poco da dire. Abbiamo fatto un secondo tempo inspiegabile, avremmo dovuto chiudere la partita e invece… E’ un mese che non so come descrivere, ci va tutto malissimo. Dobbiamo correre di più, con la squadra che abbiamo non possiamo stare fuori anche dall’Europa League. Abbiamo cinque partite per provarci, non ci sono alternative. 

Algido e fatalista il commento sul futuro dell’allenatore: “Pioli? Purtroppo nel calcio paga sempre l’allenatore, l’ho detto anche quando è andato via de Boer. Il mister ha dimostrato il proprio valore in pochi mesi, ci ha dato tanto, ma purtroppo in questo periodo ci sta andando tutto un po’ male. Comunque deciderà la società, parleranno fra di loro e vedremo cosa succederà”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic:
Zlatan Ibrahimovic: "Starei al Milan tutta la vita"
©Getty ImagesIl Napoli abbatte la Lazio: cinquina con vista Champions
Il Napoli abbatte la Lazio: cinquina con vista Champions
©Getty ImagesMilan - Zlatan Ibrahimovic: è arrivato l'annuncio ufficiale
Milan - Zlatan Ibrahimovic: è arrivato l'annuncio ufficiale
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida