Marcello Lippi applaude la Juventus

"Traguardo storico e difficilmente battibile" osserva l'ex allenatore bianconero.

Intervistato da 'La Nazione' Marcello Lippi ha fatto i complimenti alla Juventus.

“Traguardo storico, quello tagliato dalla Juve e difficilmente battibile - ha detto il viareggino -. E anche strameritato nonostante che poi alla fine il divario con la seconda sia di un solo punto. Dopo il decisivo successo sulla Lazio c'è stato un calo fisiologico, dovuto anche agli impegni ravvicinati e al pensiero per la Champions. Una superiorità juventina destinata a durare e mi viene in mente quella battuta che circola. Due amici un po' anziani si chiedono: ma chi vincerà lo scudetto dopo la Juventus? E rispondono mi sa che noi non lo vedremo. E' certo che tutti hanno fatto qualcosa di importante ma alla fine ha vinto sempre la Juventus”.

sarri, lippi

ARTICOLI CORRELATI:

Il Parma è diventato americano
Il Parma è diventato americano
Il Processo raddoppia
Il Processo raddoppia
Juventus, 5 gol al Novara in amichevole
Juventus, 5 gol al Novara in amichevole
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa