Maran non rimpiange Paloschi

5 Marzo 2016

Rolando Maran è dispiaciuto per la sconfitta di sabato sera: "Ci abbiamo provato contro un buon Napoli, siamo stati fortunati ad andare in vantaggio subito, poi loro sono stati bravi a trovare il pari poco dopo. Dispiace soprattutto per il secondo gol su calcio piazzato che potevamo evitare, però la squadra è stata generosa: dobbiamo rimboccarci le maniche senza pensare più a questa sconfitta.  Nella ripresa abbiamo avuto delle situazioni in cui poter ritrovare il pareggio, poi il terzo gol ci ha tagliato le gambe, però i ragazzi hanno fatto quello che potevano".
 
"La cessione di Paloschi per far crescere gli altri attaccanti della rosa? Il Chievo a volte deve fare anche delle cessioni non desiderate, perdere Alberto è stato un dispiacere ma i nostri attaccanti stanno crescendo e hanno bisogno di giocare per ritrovare la miglior condizione", conclude a Premium Sport.
 
©

ULTIME NOTIZIE:

©Il Monza in A è anche un (bel) libro
Il Monza in A è anche un (bel) libro
©Coppa Italia e Supercoppa, la Lega ufficializza le date
Coppa Italia e Supercoppa, la Lega ufficializza le date
©Festa scudetto Milan, quattro giocatori multati per insulti all'Inter
Festa scudetto Milan, quattro giocatori multati per insulti all'Inter
©Juventus, arrivano due sorprese
Juventus, arrivano due sorprese
©Nino Frassica scende in campo per il Messina
Nino Frassica scende in campo per il Messina
©Serie A: anticipi e posticipi fino alla quinta giornata
Serie A: anticipi e posticipi fino alla quinta giornata
 
Svenja Huth, che bella! Le foto dell'affascinante calciatrice
Anderson Daronco, l'arbitro Hulk. Le foto sono impressionanti
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Calciomercato: ecco i big che saranno gratis dal primo luglio. Le foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato