Mancini torna a pungere l'Inter

L'ex allenatore nerazzurro non risparmia frecciate dopo la sconfitta di Crotone.

10 Aprile 2017

Roberto Mancini è tornato a parlare dell'Inter, sconfitta domenica a sorpresa a Crotone, senza risparmiare frecciate ma non verso chi è sceso in campo: "La squadra ha ottimi giocatori, non so se si può dire altrettanto dei dirigenti".

"Bisogna vedere di chi parliamo, qualcuno c'è ma a volte, come è capitato a me, nel caos societario i dirigenti devono adattarsi alla situazione", ha aggiunto a Sky Sport 24.

Sul suo addio: "Se mi sono sentito maltrattato? No, la decisione è stata mia  Ero nel mezzo del caos che c'è stato tra luglio e agosto e non si capiva bene. Non ho deciso a cuor leggero, mi è dispiaciuto molto: quando torni in un posto dove hai vinto speri di rivincere, ma ovviamente ci vuole un po' di tempo. Quando si pensa di avere fatto il peggior risultato del mondo alle volte si gettano le basi per poter ripartire".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAndrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
Andrea Pirlo stravolge la coppia d'attacco
©Getty ImagesLeonardo Semplici non sceglie la rivale
Leonardo Semplici non sceglie la rivale
©Getty ImagesSuperlega: invitato un quarto club di Serie A
Superlega: invitato un quarto club di Serie A
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala