Maldini: "Io mai con questo Milan"

1 Giugno 2016

Paolo Maldini in un'intervista a Telelombardia critica aspramente il Milan, puntanto il dito ancora una volta sulla confusione tecnico-societaria di cui il club è vittima da anni.
 
"Berlusconi dice che non tornerò al Milan perché sono occupato a Miami? Io vivo a Milano, non negli USA e non ho ruoli con il club americano. Ho sempre cercato di costruirmi un futuro senza chiedere nulla a nessuno e senza scendere a compromessi".
 
"E' evidente che ci sono delle lacune, dal punto di vista societario è un club sottostrutturato - incalza Maldini -. In questi anni Allegri, Leonardo, Seedorf e Barbara Berlusconi mi hanno chiamato spesso per avere un parere tecnico-tattico... non sono io che li ho chiamati. Perché non se n'è mai fatto nulla? Evidentemente in società non hanno visto in me una persona adatta".
 
"Mi dispiace semmai che c'è gente che vorrebbe dare una mano al Milan e non può farlo, e non parlo solo del sottoscritto".
 
Ma una collaborazione con questa società è esclusa in ogni caso: "Con questa società assolutamente impossibile: non è per snobismo, è perché abbiamo visioni completamente diverse".
 
L'arrivo dei cinesi: "Sicuramente sarebbe un cambio epocale. Però dobbiamo abituarci a questi investitori stranieri, basta guardare nel resto d'Europa. Non dobbiamo dimenticarci però che quello che ha fatto Berlusconi è qualcosa di unico".
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©La Figc minaccia la Juve:
La Figc minaccia la Juve: "Fuori dalla Serie A"
©Milan Skriniar ora giura fedeltà all'Inter
Milan Skriniar ora giura fedeltà all'Inter
©Andrea Pirlo non pensa alle dimissioni
Andrea Pirlo non pensa alle dimissioni
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto