Leonardo Semplici parla del proprio futuro

"Ho un contratto, professionista pensa sempre a migliorarsi, che sia con la propria società o da un'altra parte" ha detto.

La Spal non è riuscita a festeggiare con un risultato positivo davanti ai propri tifosi la salvezza conquistata a tre giornate dalla fine del campionato sul campo del Chievo.

Il Napoli si conferma bestia nera dei ferraresi (quattro ko per la Spal su quattro gare negli ultimi due anni), ma mister Semplici è comunque orgoglioso della propria squadra: "Il voto alla stagione dei miei ragazzi è straordinario, salvarci con tre giornate d'anticipo è stato incredibile. Mi dispiace per oggi, avremmo meritato il pareggio" ha detto il tecnico toscano ai microfoni di 'Sky Sport'.

Il tema dominante è però il futuro, della Spal e di Semplici: "Credo che qui ci sia la voglia da parte di tutti di provare a confermare la categoria. Io personalmente mi incontrerò a fine stagione con la società e insieme decideremo il nostro futuro come abbiamo sempre fatto. Ho un contratto, ci vedremo al momento opportuno. È normale per un tecnico avere ambizione, Un professionista pensa sempre a migliorarsi, che sia con la propria società o da un'altra parte. Potrebbe arrivare anche con la Spal". 
 

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A: metà match in notturna, solo 10 al pomeriggio
Serie A: metà match in notturna, solo 10 al pomeriggio
Tegola per il Torino, Baselli va ko
Tegola per il Torino, Baselli va ko
Ranieri mette nel mirino l'Inter
Ranieri mette nel mirino l'Inter
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena