Lazio-Torino si gioca, è ufficiale: la Lega spiega perché

Per il Giudice sportivo non c'erano i presupposti perché il match in programma lo scorso 2 marzo potesse giocarsi.

12 Marzo 2021

"Legittimo impedimento" secondo il Giudice sportivo: sarà compito della Lega Serie A trovare una data per il recupero.

Nessuno 0-3 a tavolino, né tantomeno punti di penalizzazione per chi non si è presentato: il Giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha infatti disposto ufficialmente il rinvio di Lazio-Torino, il cui 'status' era sub judice, confermando che il match non disputatosi lo scorso 2 marzo dovrà essere rigiocato.

Il club granata non si era presentato a causa della quarantena disposta dall'Asl di Torino per i numerosi casi di Covid. La Lega Serie A, nel comunicato stampa in cui ha ufficializzato la decisione, ha spiegato come il Giudice sportivo abbia riconosciuto alla società "legittimo impedimento" a presentarsi a Roma, dando ragione dunque alla tesi sostenuta proprio dai granata.

La giustizia sportiva ha ora rimesso il caso proprio alla Lega, che dovrà trovare, in un calendario tremendamente fitto, una nuova data utile per rigiocare l'incontro dell'Olimpico.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto BuzziNon c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
Non c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
©Getty ImagesPaul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
Paul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
©Getty ImagesKevin Strootman non dimentica e si sfoga
Kevin Strootman non dimentica e si sfoga
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto