La maglia di Re Cecconi approda al Museo del Calcio

A donarla il figlio dello sfortunato calciatore, Luciano.

18 Gennaio 2022

La maglia di Re Cecconi al Museo del Calcio

Un nuovo cimelio al Museo del Calcio di Coverciano. Oggi, infatti, è stata donata da Stefano Re Cecconi, figlio di Luciano Re Cecconi, la maglia numero 17 della Nazionale indossata dal giocatore in occasione del Campionato del Mondo del 1974 disputato in Germania Ovest.

"E’ un onore donare la maglia di mio padre e vederla in un luogo che racconta gli Azzurri a tutte le generazioni - ha dichiarato Stefano Re Cecconi - in un giorno per me difficile. E’ il primo 18 gennaio che vivo con un sorriso pensando a quanto ne sarebbe stato felice mio papà".

©museo del calcio

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMilan, festa con insulto: scatta la polemica
Milan, festa con insulto: scatta la polemica
©Getty ImagesRoma a Tirana con un Abel Balbo in più
Roma a Tirana con un Abel Balbo in più
©Getty ImagesScudetto Milan, Roberto Mancini non accetta il paragone
Scudetto Milan, Roberto Mancini non accetta il paragone
©Getty ImagesMilan, svelato il travolgente discorso di Zlatan Ibrahimovic negli spogliatoi
Milan, svelato il travolgente discorso di Zlatan Ibrahimovic negli spogliatoi
©Getty ImagesNoel Gallagher, colpito da una testata dal padre di un calciatore, ha rischiato grosso
Noel Gallagher, colpito da una testata dal padre di un calciatore, ha rischiato grosso
©Getty ImagesManolo Pestrin si dimentica ed entra in campo a litigare: squalificato
Manolo Pestrin si dimentica ed entra in campo a litigare: squalificato
 
Il Milan manda in delirio i propri tifosi: le foto della maxi festa
Zlatan Ibrahimovic, foto da boss
Milan, le pagelle dei campioni d'Italia - Serie A 2021/2022
Inter, le pagelle dei secondi classificati - Serie A 2021/2022
Pep Guardiola impazzisce (e c'è da capirlo): le foto
Fiorentina in Conference League, il commovente omaggio della squadra a Davide Astori. Le foto
Aitana Bonmati, che incanto! Le foto della splendida calciatrice
Delirio a Liverpool: i tifosi invadono il campo. Le foto