L’Uefa ha deferito il Milan

Ancora guai sul fronte del Fair Play finanziario.

Ancora guai per il Milan sul fronte del Fair Play finanziario. La Camera di Investigazione dell'Organo Uefa di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha infatti comunicato la decisione di deferire il Milan alla Camera Arbitrale CFCB poiché la società non è riuscita a rispettare il requisito di pareggio di bilancio nel corrente periodo di osservazione determinato nella stagione 2018/19 e riguardante gli esercizi conclusisi nel 2016, 2017 e 2018.

Questo il comunicato ufficiale della Federazione: "Il Milan è stato deferito e il suo caso sarà analizzato dalla camera giudicante del CFBC perché la società di via Aldo Rossi non ha rispettato il break-even, ovvero il pareggio di bilancio, durante le stagioni 2015/16, 2016/17 e 2017/18. L'Uefa non farà nuovi commenti sull'argomento finché la camera giudicante non prenderà una decisione sul caso. Questa nuova indagine non è collegata con la sentenza che lo scorso dicembre ha punito il club per le stagioni 2014/15, 2015/16 e 2016/17". Il deferimento dell'Uefa non comporta una sanzione automatica del club meneghino, ma piuttosto l'apertura di un tavolo di trattativa, così come avvenuto negli anni passati.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da RaiIbrahimovic, lezioni di vita dal palco dell'Ariston
Ibrahimovic, lezioni di vita dal palco dell'Ariston
©Getty ImagesJuventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
Juventus, Morata fa doppietta ma non dimentica Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesLazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
Lazio, Inzaghi infastidito dalla sconfitta
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle