L'Atalanta imbriglia la Juve: Champions ad un passo

Mandzukic risponde a Ilicic e salva l'onore dei bianconeri nel giorno della festa scudetto, ma i bergamaschi volano al terzo posto.

La favola dell’Atalanta corre verso il lieto fine. 

A una giornata dalla fine del campionato la squadra di Gasperini si trova infatti al terzo posto della classifica grazie al prezioso pareggio per 1-1 in casa della Juventus e alla contemporanea sconfitta dell’Inter contro il Napoli.

Le due squadre nerazzurre sono appaiate a 66 punti, uno in più del Milan: si deciderà tutto nell’ultima giornata che vedrà l’Atalanta giocare contro il Sassuolo a Reggio Emilia.

Nel giorno dell’addio di Allegri e Barzagli e della festa per la consegna della Coppa dello scudetto la Juventus evita la sconfitta grazie a un gol di Mandzukic, subentrato a dieci dalla fine proprio a un Barzagli in lacrime.

Fatale all’Atalanta il calo nel secondo tempo dopo una prima frazione nella quale la squadra di Gasperini in vantaggio al 34’ con Ilicic, aveva già sfiorato il gol con Hateboer e Zapata, dopo una clamorosa occasione scipuata da Ronaldo in avvio.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Spal, nota sul rimborso degli abbonamenti
Spal, nota sul rimborso degli abbonamenti
Figc apre inchiesta su caso Lotito-Zarate
Figc apre inchiesta su caso Lotito-Zarate
Spadafora spinge per i gol della Serie A in chiaro
Spadafora spinge per i gol della Serie A in chiaro
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag