L'agente di Zaza agita la Juve

10 Marzo 2016

Arriva il Sassuolo e Simone Zaza sogna il gol dell’ex. A patto però di avere la possibilità di realizzarlo. In casa Juve non c’è infatti aria di turnover massiccio nonostante incomba il ritorno degli ottavi di Champions in casa del Bayern Monaco.
 
Dybala dovrebbe avere il posto assicurato e pensando all’insostituibilità di Mandzukic, per Zaza il rischio è quello di un’altra partenza dalla panchina. L’etichetta di bomber di scorta però sta stretta all’attaccante lucano e pure all’agente Christian Maifredi:
 
“Simone si impegna sempre tanto ed ha un ottimo rendimento sia quando parte dall’inizio sia quando viene impiegato a partita in corso. Ha segnato in tutte le competizioni ed è stato decisivo in partite fondamentali come quella col Napoli e anche in Champions. Per me al momento è il più forte attaccante italiano, anche se a volte potrebbe essere meno precipitoso al tiro” ha detto Maifredi a Itasportpress.
 
Ce n’è abbastanza per i primi “mal di pancia” da mercato? Ancora no, ma il futuro è incerto. E comunque Maifredi lancia il sasso..: “Sarebbe bello se potesse avere più spazio perché ha dimostrato di essere un giocatore da Juve e non credo abbia nulla in meno dei suoi compagni di reparto, pur avendo caratteristiche diverse. Se lascerà la Juve? Non lo so, l’allenatore e la società lo stimano, ma ne parleremo dopo gli Europei”. 
 
Cui Simone non vuole rinunciare:  “Un attaccante con le caratteristiche tecniche e il carattere di Simone, Conte non ce l’ha” ha concluso Maifredi.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Giacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
Giacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
©Javier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
Javier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
©Coppa Italia, nuovo cambio di format
Coppa Italia, nuovo cambio di format
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto