Juve, Andrea Pirlo striglia Kulusevski

Il tecnico della Juventus: "Può fare sicuramente di più".

22 Febbraio 2021

Il tecnico della Juventus: "Può fare sicuramente di più"

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo a Sky ha parlato dopo il successo contro il Crotone: "Eravamo partiti un po' nervosi, forse le ultime sconfitte ci avevano messo nervosismo, poi i gol ci hanno agevolati e ci hanno dato tranquillità, il resto l'abbiamo gestito bene. L'inizio non è stato dei migliori, l'importante era portare a casa i tre punti".

Il tecnico bianconero ha commentato la prestazione di Kulusevski: " Kulusevski non è un attaccante e gli chiediamo movimenti diversi. Il gioco deve essere fatto più in ampiezza per poi trovare Cristiano in mezzo all'area. Giocare alla Juve o al Parma sono due cose diverse. Il Parma magari giocava più sulle ripartenze, contro la Juve invece le squadre si chiudono. Si sta adattando in un ruolo non suo, lo sta facendo bene, lavora tanto in non possesso e ci sta dando una grande mano. Ma può fare sicuramente di più".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
©Getty ImagesEuro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
Euro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
©Getty ImagesEuro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
Euro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
©Getty ImagesEuro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle