Julio Cruz aveva sottovalutato Lukaku

El Jardinero, doppio ex della sfida tra Bologna ed Inter, ammette di essere rimasto sorpreso dal rendimento di Romelu Lukaku.

3 Aprile 2021

L'ex attaccante di Bologna ed Inter presenta la sfida del Dall'Ara facendo una confessione.

99 presenze totali in maglia rossoblu, 197 in maglia nerazzurra: chi meglio di Julio Cruz, storico ex attaccante di Bologna ed Inter, può presentare la sfida, valida per la 29esima giornata di Serie A, tra le due compagini? Quello che per tutti era El Jardinero ha rilasciato le seguenti dicharazioni a La Gazzetta dello Sport.

"Conte e Mihajlovic? Sono due allenatori che basta guardarli in panchina e capisci quanto ci tengano. Antonio e Sinisa sono due leoni: si vede che vorrebbero entrare in campo e giocare".

"Fatta per lo scudetto all'Inter? Fatta mai, in Serie A. Ma adesso questa squadra si è messa a vincere le partite che servono. Ora dipende solo da lei".

"Lukaku mi ha sorpreso: non pensavo fosse così forte, giuro. Mentre in tempi non sospetti dissi che Lautaro andava aspettato: lui vale, sono contento che lo abbia dimostrato".

Inevitabile la chiosa sui possibili protagonisti dell'imminente match: "Dico Lukaku e la squadra Bologna. Potrei scegliere Barrow anche se là davanti il Bologna è potente, ma dico la squadra perché contro l’Inter devi essere un congegno feroce e compatto. Come finirà? Niente pronostici, niente banalità".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
©Getty ImagesDaniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto