Julio Baptista dà un consiglio a Totti

L'ex attaccante della Roma ha ricordato il biennio vissuto in giallorosso.

28 Febbraio 2019

L’ex attaccante della Roma Julio Baptista è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport per ricordare i due anni e mezzo vissuti in giallorosso e in particolare il gol decisivo nel derby del 16 novembre 2008.

"Ricordo quel gol con i brividi, quando si gioca il derby c'è una città intera che aspetta. Ho visto Totti ricevere il pallone e mi sono buttato sul secondo palo, fortunatamente la palla è arrivata e l'ho messa dentro”.

“Nella prima stagione le cose erano andate bene – prosegue a ricordare 'La Bestia' – poi abbiamo cambiato allenatore, da Spalletti a Ranieri, con filosofie differenti. Peccato perché avremmo potuto vincere qualcosa, ma l’Inter di Mourinho era fortissima".

Una battuta anche sul ds della Roma, vecchia conoscenza di Julio Baptista, portato a Siviglia proprio da Monchi: "È un grandissimo amico, ma è anche preparatissimo. Penso che sia uno dei migliori direttori sportivi al mondo, non solo per il lavoro incredibile fatto a Siviglia, ma per i tanti talenti scoperti e i titoli vinti. Passare dalla Liga alla Serie A non è facile, servono tempo e capacità nella scelta dei calciatori giusti che vadano bene per il calcio italiano"

Infine, un consiglio all’ex compagno Francesco Totti sul futuro: "Francesco è stato una bandiera della Roma, potrebbe fare quello che vuole, ma per fare il dirigente dovrà deve studiare, perché è tutto diverso rispetto a quando si sta in campo. Bisogna essere in grado di gestire le sorti sportive di una squadra".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFonseca:
Fonseca: "Dopo il Milan serviva una reazione"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Ci mancavano i due attaccanti veri"
©Getty ImagesAtalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
Atalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle