Inter punita per i cori anti Napoli

17 Aprile 2016

Ammenda di 15mila euro per l'Inter decisa dal giudice sportivo, Gianpaolo Tosel, dopo l'anticipo di sabato sera tra i nerazzurri e il Napoli
 
Il club meneghino è stato punito per "avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti per motivi d'origine territoriale (art. 12, n. 6 CGS); sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza". "O Vesuvio, lavali col fuoco" e "Napoli m***a, Napoli colera",  i cori che hanno caratterizzato tutto il primo tempo.
 
Multa di 3mila euro anche per il Napoli "per avere suoi sostenitori, al 21' del secondo tempo, rivolto all'arbitro cori ingiuriosi".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
©Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
©Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto