Insigne minacciato e derubato

Un sabato sera di grande paura per Lorenzo Insigne. L'attaccante del Napoli, secondo quanto riferiscono i media campani, è stato infatti vittima di una rapina a mano armata. 
 
Mentre si trovava nel quartiere Vomero in compagnia della moglie e di amici, il giocatore è stato riconosciuto da alcuni malviventi che gli hanno puntato la pistola in faccia prima di sottrargli oggetti preziosi e contanti, secondo la ricostruzione di iamnaples.it.
 
Nonostante sia comprensibilmente scosso per quanto accaduto, Insigne è stato regolarmente convocato per la sfida di lunedì sera contro la Fiorentina.

Articoli correlati