Il giudice sportivo si scorda Chochev

Il giudice sportivo si scorda Ivaylo Chochev. Il giocatore del Palermo, ammonito nella gara di campionato contro il Napoli, era diffidato e, quindi, sarebbe dovuto essere squalificato per un turno da parte del giudice sportivo Tosel. 

Almeno inizialmente, però, il nome del centrocampista rosanero non figurava nell'elenco degli squalificati presentato dalla Lega ed al suo posto risultava ammonito il compagno di squadra Mato Jajalo. 
 
"Preso atto  che nel referto inviato veniva erroneamente indicata un'ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario al calciatore Mato Jajalo, ma da una successiva precisazione arbitrale risultava essere stato ammonito il calciatore Ivaylo Chochev. Delibera di rettificare il precedente comunicato annullando la sanzione al calciatore Jajalo (Palermo) e di comminare la squalifica per una giornata effettiva di gara al calciatore Chochev (Palermo) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione)", si legge nel comunicato riveduto e corretto della Lega Serie A.

ARTICOLI CORRELATI:

Lewandowski fratturato, Bayern nei guai
Lewandowski fratturato, Bayern nei guai
Coronavirus: 4 gare di B a porte chiuse
Coronavirus: 4 gare di B a porte chiuse
Conte mette prima il Ludogorets della Juve
Conte mette prima il Ludogorets della Juve
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium