Il Cosenza fa lo scherzo al Cittadella

Prima vittoria in campionato per i calabresi, che interrompono la serie positiva dei granata passando 3-1 al "Tombolato".

Unica squadra tra A e B ancora senza vittorie, il Cosenza si è risvegliato nell'anticipo dell'ottava giornata di campionato, passando a sorpresa sul campo del Cittadella.

La squadra di Braglia respira quindi nella lotta per non retrocedere, salendo a quota 7 punti. Brutto stop invece per i granata che restano a 12 e vedono interrompersi la serie di tre vittorie consecutive.

Eppure per la squadra di Venturato si era messa bene grazie al gol di Vita dopo appena due minuti. Poco dopo Luppi centra la traversa, ma nel primo tempo gioca solo il Cittadella.

La musica cambia nella ripresa, quando la reazione dei calabresi è veemente: al 13' pareggia Bruccini, che al 20' trasforma il rigore concesso per il fallo di mano di Benedetti. Il Cittadella si disunisce e si fa prendere dal nervosismo, che dilaga dopo il terzo gol cosentino firmato da Baez al 26', contestato per un presunto fallo su Vita a inizio azione. I granata escono dalla partita e rischiano il tracollo, ma Paleari evita la tripletta di Bruccini.

Braglia

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, squalificato Sinisa Mihajlovic
Serie A, squalificato Sinisa Mihajlovic
Bergonzi disintegra Fabbri
Bergonzi disintegra Fabbri
Michele Di Piedi non lascia: raddoppia
Michele Di Piedi non lascia: raddoppia
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa