Il Coronavirus rallenta la cessione della Roma

Lo si apprende dal documento contenente le deliberazioni del CDA giallorosso.

Il Coronavirus rallenta la cessione della Roma da James Pallotta a Dan Friedkin. Lo sottolinea lo stesso club giallorosso nel documento ufficiale emesso mercoledì 29 aprile e contenente le deliberazioni del CDA societario.

"In data 27 aprile 2020 - vi si legge, l'azionista di riferimento ASR SPV LLC ha rilasciato una lettera di supporto finanziario a beneficio della Società. Si precisa che, come già comunicato al mercato in data 20 novembre 2019 e 30 dicembre 2019, dalla AS Roma SPV LLC, società che detiene il controllo indiretto di A.S. ROMA S.p.A. tramite la sua controllata NEEP ROMA HOLDING S.p.A, sono in essere contatti tra tale società e un potenziale investitore al fine di permettergli di valutare l'opportunità di un possibile investimento in NEEP ROMA HOLDING S.p.A. e nelle sue società controllate, inclusa A.S. Roma S.p.A. ("l'Operazione"). Nel caso in cui i contatti in corso, attualmente rallentati per effetto della diffusione del virus Covid-19, si concretizzassero, i fabbisogni finanziari e patrimoniali del Gruppo verrebbero coperti, successivamente al perfezionamento dell'Operazione, da apporti di risorse del suddetto investitore".

pallotta

ARTICOLI CORRELATI:

Europa League, ecco il sorteggio di Inter e Roma
Europa League, ecco il sorteggio di Inter e Roma
Inter, nuovo stop: solo 2-2 per Conte a Verona
Inter, nuovo stop: solo 2-2 per Conte a Verona
Spal travolta dall'Udinese e vicino alla B
Spal travolta dall'Udinese e vicino alla B
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa