I possibili provvedimenti per Kessie e Biglia

I due hanno chiesto scusa davanti alle telecamere, ma Gattuso e la società non vogliono lasciare nulla al caso.

Perdere un derby può capitare, soprattutto se è in bilico fino all’ultimo secondo come quello andato in scena fra Milan e Inter domenica.

I rossoneri sono usciti sconfitti sul campo per 3-2, ma per stessa ammissione di Gennaro Gattuso i suoi ragazzi hanno perso anche fuori dal rettangolo di gioco.

L’allenatore del Diavolo si riferiva al diverbio molto acceso fra Lucas Biglia e Franck Kessie, dopo la sostituzione di quest’ultimo.

I due erano molto vicini allo scontro fisico, episodio che non è piaciuto a Gattuso e alla società, che come primo provvedimento ha mandato i due davanti alle telecamere per scusarsi con tutto l’ambiente. Mossa necessaria, ma nei prossimi giorni saranno prese altri provvedimenti.

Kessie è quello più a rischio e sarà certamente oggetto di una salata multa, ma non si esclude una sua esclusione in occasione della sfida di Marassi contro la Sampdoria, partita chiave per il cammino del Milan in campionato, visto la doppia sfida Roma-Napoli e Lazio-Inter in programma nello stesso turno.

Biglia potrebbe cavarsela con una semplice multa, ma tutta la dirigenza rossonera non vuole lasciar passare questo tipo di atteggiamento per non compromettere il proseguo della stagione, anche dopo la sconfitta del derby.

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Serie A, pronto il calendario della ripartenza
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Napoli fa uno sgarbo a Higuain
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
Playoff Serie C, le condizioni della Ternana
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag