Guidolin: "Io ct? Sarebbe un onore"

4 Aprile 2016

L’ex tecnico dell’Udinese, interpellato ai microfoni di RadioUno sulla possibilità di diventare allenatore della Nazionale italiana per il dopo Conte, ha risposto così: "Sarebbe un onore, mi piacerebbe allenare l'Italia ma non ho sentito nessuno".

L’allenatore attualmente è impegnato con i gallesi dello Swansea e si è detto incerto per i prossimi impegni: "Il mio futuro è tutto da scrivere. Ho quattro mesi di contratto qui in Galles e mi piacerebbe mi fosse proposto di restare, cosa che i risultati dicono che potrebbe accadere. Ho sentito solo qualche rumor dal Galles, la mia posizione è molto aperta e libera, vedremo come finiremo il campionato e cosa succederà nel futuro".

"Sono contento della scelta, qui c'è un'atmosfera più serena. Le pressioni ci sono, è il campionato più ricco e anche qui l'allenatore se non va bene viene cacciato, la stampa è pungete, ma l'atmosfera che si respira prima, durante e dopo la partita è più serena" ha continuato raccontando di come si viva in maniera più rilassata il calcio inglese.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
Andrea Pirlo accende Juventus-Inter
©Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
Commisso minaccia di vendere la Fiorentina
©Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
Il Parma scende in campo contro le discriminazioni
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto