Fiorentina: netto 4-0 al Grosseto, in gol anche Arthur

Una vittoria netta, con tanto di gol del nuovo arrivato.

Fiorentina senza problemi nell'amichevole contro il Grosseto che ha inaugurato l'agosto dei viola. La squadra di Vincenzo Italiano ha infatti sconfitto per 4-0 i biancorossi nello scontro tra toscane disputato martedì. E tra i marcatori spiccano Abdelhamid Sabiri, appena arrivato dalla Sampdoria, e soprattutto il brasiliano Arthur rilevato dalla Juventus.

Per la Fiorentina, ancora un po' imballata sulle gambe ma volitiva, Cabral ha provato sin dai primissimi minuti a mettersi in mostra. Pericoloso anche Castrovilli in due occasioni, imprecisi poi Ikoné e Biraghi. Solo nel finale di tempo arrivano le prime due reti viola: al 41' Brekalo firma il vantaggio, ribadendo in rete un pallone che lui stesso aveva mandato di testa contro il palo. Al 44' arriva quindi l'attesa rete di Arthur, bravo a raccogliere un pallone vagante in area su azione insistita dello stesso Brekalo.

Nella ripresa consueta girandola di sostituzioni, con Mandragora subito pericoloso su punizione e poi Martinez Quarta impreciso di testa. Il terzo gol della Fiorentina arriva al 71', grazie a una splendida punizione di Sabiri. Nell'ultimo quarto d'ora si rivede anche Kokorin, ma è Bonaventura a sfiorare l'incrocio dopo una grande azione personale. All'88' è quindi il sinistro di Jovic a chiudere il match fissando il punteggio dello stadio Zecchini di Grosseto sul 4-0 gigliato.

Arthur è arrivato dalla Juventus "a titolo temporaneo con diritto di riscatto". L'operazione è costata alla Fiorentina circa 2 milioni di euro, 20 invece quelli necessari per l'eventuale riscatto. Nella scorsa stagione, in prestito al Liverpool, il centrocampista brasiliano è sceso in campo una volta sola, in Champions League contro il Napoli, prima di subire un grave infortunio.

Articoli correlati