Ferrero ribadisce: "La serie A non deve ripartire"

Il presidente della Sampdoria ha ribadito la sua convinzione in un'intervista televisiva.

I club di serie A continuano a esprimere pareri discordi sull'opportunità di proseguire o meno la stagione, indipendentemente da quando potrà ripartire. Tra i più convinti della necessità di non riprenderla del tutto c'è Massimo Ferrero, che l'ha ribadito in un'intervista all'emittente genovese 'Telenord'.

"Organizziamoci per fare presente una volta per tutte che il campionato ormai deve finire qui - ha dichiarato il presidente della Sampdoria -. Lo dico con dolore, perché io vorrei ricominciare. Ma solo a condizione che il mio stadio, il più bello del mondo, abbia i miei tifosi sugli spalti che ballano con i loro tamburi. Ho visto Sampdoria-Verona a porte chiuse e ho avuto un male al cuore".

"Senza tifo, la partita non è partita - ha aggiunto -. Il calcio è quando vediamo questo derby, con tutti i colori da una parte e dall'altra, tutti che suonano e incitano i loro ragazzi. Il calcio è questo, un'ora e mezza di adrenalina".

Ferrero

ARTICOLI CORRELATI:

Ecco la Juventus che Sarri manderà in campo dopo lo stop
Ecco la Juventus che Sarri manderà in campo dopo lo stop
Riapertura stadi: a Cagliari si punta a fine luglio
Riapertura stadi: a Cagliari si punta a fine luglio
Coppa Italia: nuovo nodo da sciogliere prima della ripartenza
Coppa Italia: nuovo nodo da sciogliere prima della ripartenza
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena