Faggiano: "Serve normalità, ora solo chiacchiere"

Il direttore sportivo del Parma è lapidario.

Il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano in una intervista alla Gazzetta di Parma parla delle varie ipotesi di ripresa del campionato: "Sulla ripresa non mi voglio esprimere perchè prima bisogna tornare alla normalità, fare ipotesi ora rischia di diventare un esercizio ozioso e superfluo perchè le chiacchiere le porta via il vento. Aspettiamo e dobbiamo essere pronti a tutto".

"Tutti concordano sul fatto che la sicurezza deve oggi essere al primo posto con tutte le garanzie del caso. Cosa che peraltro avevo detto prima di Torino-Parma. In quella occasione si era paventata l’ipotesi di giocare il giorno dopo ma avevo detto di no proprio perchè non ritenevo che la salute dei giocatori sarebbe stata adeguatamente tutelata. Oggi è questo il pensiero comune e ne sono contento".

Sul mercato allungato: "Penso che ci si possa abituare a tutto. E, anche per quanto riguarda il mercato, ci adegueremo alle decisioni che verranno prese che in questo caso sono determinate da cause di forza maggiore. Serie A a 22 squadre? Di tutte le proposte che ho sentito in queste settimane, mi sembra la meno percorribile. Aumentare il numero delle squadre vorrebbe solo dire aumentare i problemi che, purtroppo, già ci sono".

faggiano

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Higuain si ferma in allenamento
Juventus, Higuain si ferma in allenamento
Ascoli, è bufera tra Pulcinelli e Ardemagni
Ascoli, è bufera tra Pulcinelli e Ardemagni
Cristian Ledesma spinge la Lazio
Cristian Ledesma spinge la Lazio
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena