Roma, basta lo 0-0: Real Sociedad eliminata, giallorossi ai quarti

Basta un pareggio senza reti per avanzare il turno.

Roma da battaglia a San Sebastian, dove basta uno 0-0 ai giallorossi per eliminare la Real Sociedad dall'Europa League centrando il passaggio ai quarti di finale della competizione. Per la formazione di José Mourinho anche un gol annullato dal var a Smalling e un brutto infortunio subito da Karsdorp.

La Roma, pur forte del 2-0 raccolto nella sfida di andata all'Olimpico, inizia al meglio la partita: dopo pochi istanti Pellegrini terrorizza la difesa di casa con una punizione per poco non sfruttata da Smalling, poi sempre da fermo fornisce a Dybala un pallone che Sorloth devia a pochi cm dal palo. A metà tempo David Silva, Mendez e Merino ci provano per la Real Sociedad, senza impensierire troppo Rui Patricio. Poi, quando l'intervallo si avvicina sempre di più, Karsdorp deve abbandonare la partita dopo un fallaccio di Diego Rico e Smalling si vede annullare dal Var la rete del vantaggio: decisivo un suo controllo con il braccio.

La Roma riesce a resistere agli attacchi della Real Sociedad anche a inizio ripresa, quando sono particolarmente veementi: Sorloth però sbaglia tutto su assist di Mendez, poi quest'ultimo conquista solo un corner. Dopo l'ora di gioco diventa quindi eroico Rui Patricio, con un intervento da urlo su Oyarzabal che poi colpisce anche la traversa. Abraham e poi El Shaarawy provano a dare respiro alla Roma, che però trema anche sui tentativi di Zubeldia e Fernandez, espulso a tempo ampiamente scaduto dopo una lite con Smalling.

Articoli correlati