Empoli, Corsi: "Tutto come previsto"

Il presidente degli azzurri non recrimina sul pareggio tra Fiorentina e Genoa che ha condannato alla retrocessione la formazione di Andreazzoli.

L’Empoli retrocede in B tra gli applausi. La squadra di Andreazzoli ha messo alle corde l’Inter, ma il ko di San Siro e il pareggio tra Fiorentina e Genoa hanno condannato gli azzurri ad un solo anno di distanza dal ritorno nel massimo campionato.

All'indomani dell'amaro verdetto il presidente Fabrizio Corsi, intervenuto a 'Radio Crc' durante la trasmissione “Un calcio alla radio”, non recrimina sul risultato del ‘Franchi’: "L'Italia sportiva è dalla nostra parte e questo ci gratifica, ringrazio tutti per la stima mostrataci. Fiorentina-Genoa? Dovremmo recriminare su tante cose sfortunate, ma non è nel nostro stile. Non la vivo come un'ingiustizia, è andata come mi aspettavo. Due anni fa retrocedemmo perdendo a Palermo, contro una squadra già in B. In questo siamo dei polli...". 

ARTICOLI CORRELATI:

Galliani:
Galliani: "Pirlo è l'uomo giusto per la Juve"
Il Pordenone passa a Frosinone
Il Pordenone passa a Frosinone
Chievo, un piede nella finale dei playoff
Chievo, un piede nella finale dei playoff
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa