Empoli, Corsi: "Tutto come previsto"

Il presidente degli azzurri non recrimina sul pareggio tra Fiorentina e Genoa che ha condannato alla retrocessione la formazione di Andreazzoli.

L’Empoli retrocede in B tra gli applausi. La squadra di Andreazzoli ha messo alle corde l’Inter, ma il ko di San Siro e il pareggio tra Fiorentina e Genoa hanno condannato gli azzurri ad un solo anno di distanza dal ritorno nel massimo campionato.

All'indomani dell'amaro verdetto il presidente Fabrizio Corsi, intervenuto a 'Radio Crc' durante la trasmissione “Un calcio alla radio”, non recrimina sul risultato del ‘Franchi’: "L'Italia sportiva è dalla nostra parte e questo ci gratifica, ringrazio tutti per la stima mostrataci. Fiorentina-Genoa? Dovremmo recriminare su tante cose sfortunate, ma non è nel nostro stile. Non la vivo come un'ingiustizia, è andata come mi aspettavo. Due anni fa retrocedemmo perdendo a Palermo, contro una squadra già in B. In questo siamo dei polli...". 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

Matteo Ciofani rinforza il Bari
Matteo Ciofani rinforza il Bari
Torino
Torino "allibito" dall'arbitro
Coppa Italia: Inter-Fiorentina, le probabili formazioni
Coppa Italia: Inter-Fiorentina, le probabili formazioni
Toro eliminato e infuriato
Toro eliminato e infuriato
Coppa Italia, Milan ok ai supplementari: festa con Ibra
Coppa Italia, Milan ok ai supplementari: festa con Ibra
Parma, Sepe si fa la prognosi
Parma, Sepe si fa la prognosi
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli