Duvan Zapata, lacrime in diretta: “Sto ripagando l’amore di Juric”

Due gol salutati con le lacrime in diretta tv.

Duvan Zapata segna due gol contro l'Atalanta, lancia il Torino in una posizione di classifica che autorizza i granata a sognare l'Europa e si commuove a fine partita. Un lunedì sera indimenticabile per il centravanti colombiano, che dopo tanti mesi di difficoltà torna protagonista e non perde l'occasione di ringraziare chi ha deciso di puntare su di lui.

"Oggi vincere era davvero importante, così come lo era il fatto che segnassimo noi attaccanti. Questo ci dà molta fiducia – ha affermato Zapata ai microfoni di 'Sky Sport' -. Contro Monza e Bologna avevamo giocato bene, senza però raccogliere punti. Ed era colpa nostra. Questa partita invece ci servirà per ripartire e proseguire la stagione nel modo migliore".

Zapata ha comunque voluto concedere l'onore ai meriti di quell'Atalanta di cui è stato a lungo protagonista: "Noi meritiamo i complimenti, perché abbiamo affrontato una grandissima squadra. Lo è da tempo, e resta tale. Noi però abbiamo fatto tutti bene, perché sapevamo che la partita sarebbe stata così e abbiamo accettato l'uno contro uno in tutte le parti del campo. Questo è il Torino che abbiamo in testa, ma anche prima lo era".

La sua rivincita però riparte dalla fiducia di mister Ivan Juric. "Sto ripagando l'amore che mi ha dato sin da quando sono arrivato qui. So che lui ha tanta fiducia in me, e ora sto ripagando a tutti quando l'amore che lui mi ha dato", ha ammesso Zapata parlando del suo allenatore. E a quel punto non è riuscito a frenare le lacrime di commozione.

Articoli correlati